@Sangoma PBX ACT la soluzione open source vincente #CONSIP CT7

pbxactucc-headerÈ partita ufficialmente la convenzione CONSIP CT7 (Centrali Telefoniche rev.7) per la fornitura, installazione e configurazione delle centrali telefoniche e servizi accessori per le Pubbliche Amministrazioni. TIM si è aggiudicata il bando di gara con alcune tecnologie fra cui quella dell’azienda canadese Sangoma veicolata in esclusiva da COM.TEL. Scopriamo nel dettaglio chi è Sangoma.

Sangoma Technologies Corporation, fondata nel 1984, ha un organico di 150 persone distribuite fra la sede principale a Toronto e uffici regionali in tutto il Nord America, Europa, America Latina e Asia, con presenza in oltre 150 paesi grazie ad una consolidata rete di Partners. Da oltre 30 anni è fornitore leader di Media Gateways, Schede VoIP, Session Border Controllers, IP-PBX e Telefoni IP per offrire alle aziende un set completo di strumenti per l’implementazione di soluzioni performanti, flessibili e competitive.sangoma-photo1

La soluzione Sangoma per la convenzione CT7 è PBX ACT una completa piattaforma di Unified Communication con gran parte delle funzionalità incluse nel SW “on board” quali  IM, video, presence, gestione Call Center, Fax Server, supporto WebRTC, autoprovisioning zero touch oltre una serie di API per applicazioni utilizzabili dai telefoni IP.

PBX ACT si basa inoltre sulla piattaforma di telefonia IP open source FreePBX installata su propri server e arricchita con tutti i moduli SW opzionali, definiti commercial modules, che portano la soluzione ai massimi vertici prestazionali.

I vantaggi della soluzione sono molteplici: il prezzo molto competitivo rispetto alle soluzioni dei competitor grazie all’uso di componenti proprietari commercializzati in grande volume nel mercato globale TIM, la semplicità di configurazione ed installazione, la totale integrazione con l’intero eco sistema Sangoma di schede, gateways, SBC, telefoni e l’apertura all’utilizzo di terminali di altri costruttori.

sangoma-collageSangoma si è  aggiudicata la gara Consip grazie ad un punteggio tecnico molto elevato di 31,4 punti su 33 ottenibili. Mentre le soluzioni dei vendor storici nascono proprietarie ed evolvono consentendo lentamente aperture agli standard di mercato ed a terminali di terze parti limitandone comunque le prestazioni, la soluzione PBX ACT di Sangoma nasce rispettando gli standard di mercato ed evolve rafforzando le funzionalità on board attraverso l’integrazione dei propri prodotti. Una filosofia in controtendenza quella di Sangoma che fornisce tutti i vantaggi dell’open source ( es. community di sviluppo) con la garanzia di supporto di un vendor multinazionale proprietario dello stesso.

Con la convenzione CT7, COM.TEL, canale esclusivo di Sangoma in TIM, conferma la sua competenza di fornitore certificato per tutte le esigenze di telefonia e dati della Pubblica Amministrazione.

Appuntamento alla prossima settimana a Genova e Mestre per le tappe del Roadshow di presentazione commerciale della soluzione Sangoma.

G.R.

Leave a Reply